Posate Conca Manico Cavo Orfevre Inox

Cod: Conf-45
Il nuovo modo di pensare questi arnesi, le posate, nella loro forma perfetta, è questa: coltello e lama corta con profilo obliquo, forchetta a denti corti e un pò concava. Così nel 1951, in occasione della presentazione alla IX Triennale di Milano, Gio Ponti descriveva i suoi progetti. Il razion ... Leggi tutto
As low as 906,00 €
Disponibilita'
Giovedì 30 Maggio
Disponibile
  • Richiedi maggiori informazioni
  • Pagamenti Accettati
    Informazioni
    Posate Conca Manico Cavo Orfevre Inox

    Il nuovo modo di pensare questi arnesi, le posate, nella loro forma perfetta, è questa: coltello e lama corta con profilo obliquo, forchetta a denti corti e un pò concava.

    Così nel 1951, in occasione della presentazione alla IX Triennale di Milano, Gio Ponti descriveva i suoi progetti. Il razionalismo che ha contraddistinto ogni suo progetto è presente anche nella progettazione delle posate, per le quali larchitetto/designer ha analizzato, sintetizzato ed esasperato le caratteristiche formali delloggetto.

    Nella nuova posata Conca, Sambonet ha trasferito i principi della teoria di Gio Ponti secondo cui la funzionalità e le abitudini dell'uomo determinano la forma degli oggetti di tutti i giorni. Attraverso un attento studio antropologico il designer aveva infatti sviluppato un design esatto per ciascun pezzo della collezione. Il coltello ha perciò una lama corta poiché per tagliare noi utilizziamo solo la punta della lama, inclinata sul piatto; la forchetta ha piccoli rebbi e una grande concavità perché, sempre secondo

    Ponti, per raccogliere il boccone noi usiamo solo la punta dei denti, e nella concavità della forchetta raccoglieremo il sugo. Dopo sessantanni Sambonet ha dato nuova vita al progetto di Gio Ponti portando in tavola una collezione posate che, attraverso uninedita asimmetria, esprime la contemporaneità che solo le opere darte riescono a comunicare inalterata nel tempo.

    Update: 30/10/23